Campionato Regionale

CAMPIONATO REGIONALE ANFI TOSCANA

REGOLAMENTO

Art.1 Generalità: Il Campionato Regionale indetto da ANFI-TOSCANA, così come tutti i campionati regionali, non necessariamente è identico alle  regole al Campionato Nazionale. Essendo espressione di una realtà territoriale regionale, come tale può essere gestito in maniera differente direttamente dal  direttivo regionale.

Il Campionato Regionale è aperto a tutti i soci ordinari della Sezione Toscana  in regola con l’iscrizione annuale nei termini previsti dallo Statuto e dai Regolamenti. La segreteria di Sezione, avvalendosi anche di collaboratori scelti annualmente dal segretario all’interno del CDR, si occuperà della raccolta dei risultati, dell’attribuzione e del calcolo dei punteggi e della compilazione delle classifiche finali. l’avviso alla partecipazione del campionato regionale, le schede e il regolamento, decisi di anno in anno, saranno inviati esclusivamente via mail ai soci che avranno fornito la propria e-mail alla segreteria. tutto il materiale sarà pubblicato sul sito e sul gruppo FB ufficiale ANFI TOSCANA. Il campionato regionale è riservato ai soci in regola con il pagamento della  quota annuale sia dell’anno di riferimento che dell’anno della premiazione.
Art.2 Periodo di gara – Scadenza-Modalità di invio . Ai fini della classifica FINALE sono presi in considerazione i punteggi, a livello di singolo gatto e per allevamento, conseguiti nelle esposizioni svolte dal 1 gennaio al 31 dicembre dell’anno di competenza. Vengono accettati i punteggi delle migliori 10 esposizioni ANFI o FIFe effettuate nel periodo dal 01/01 al 31/12 dell’anno relativo al campionato senza limite del numero dei gatti per ogni esposizione. Ogni socio che intenda partecipare al campionato deve  inviare i propri risultati in formato elettronico all’indirizzo segreteria@anfitoscana.net,  entro la data che sarà stabilità annualmente  e comunicata sul sito e sulle pagine FB Anfi Toscana e nazionali,  con OGGETTO: Campionato Regionale Toscano – Anno – Nome soggetto o nome allevamento. Sarà cura del socio partecipante accertarsi dell’arrivo della documentazione entro la data prevista inviando una mail con richiesta conferma di arrivo allo stesso indirizzo.

Art.3 Classi di concorso La seguente tabella illustra le diverse classi di concorso del Campionato Regionale:

Classi di concorso
Allevamenti con affisso Possono partecipare a questa classe i soli allevatori con affisso registrato presso l’Ufficio Centrale. I punteggi si riferiscono soltanto ai gatti del proprio allevamento ovvero con il proprio affisso, indipendentemente se ancora di proprietà o venduti. La classifica finale sarà stilata per categoria (Cat.I, II, III e IV limitatamente all’anno 2015 secondo la precedente divisione, e Cat.1,2,3 e 4 per gli anni successivi al 2015 secondo la divisione in vigore dal 1.1.2016). Saranno conteggiate le migliori 10 esposizioni con un numero illimitato di gatti
Soggetti singoli di proprietà

I punteggi si riferiscono solo ai gatti di proprietà del partecipante, siano o meno nati nel proprio allevamento, con o senza affisso. Il campionato per singoli soggetti è suddiviso in:

1.      Gatti Adulti –  Cuccioli –  Gatti Neutri

Per ciascuna delle suddivisioni indicata, verrà stilata la classifica finale di ciascuna categoria. Saranno conteggiate un massimo di 10 giornate espositive

Gatti di casa Possono partecipare a questa classe tutti i gatti di casa, senza ulteriori suddivisioni (es. per sesso, condizione riproduttiva, colore, ecc.). Saranno conteggiate un massimo di 10 giornate espositive

Possono concorrere esclusivamente i soggetti iscritti al LIBRO GENEALOGICO, appartenenti ad una razza pienamente riconosciuta dalla FIFe, e che possano partecipare regolarmente alle esposizioni ANFI o FIFe, con punteggi e qualifiche stabiliti dalle stesse (Certificati d’esposizione EX1, CAC, CAP, CACIB, etc).

I proprietari dei soggetti partecipanti al campionato singoli soggetti devono necessariamente essere SOCI ANFI e in regola con la quota associativa riferito all’anno del Campionato in corso, con i requisiti sopra descritti.

MODALITA’ DI INVIO:

Per il formato elettronico, un archivio WinZip™ o WinRAR™ contenente:
– Scheda per ogni singolo gatto in formato Word, PDF, jpg o npg o Microsoft Excel™ compatibile
– Sintesi generale (per campionato Allevamenti con affisso o Proprietari) in formato Word, PDF , jpg o npg  o Microsoft Excel™ compatibile.

E’ fatto obbligo di inviare contestualmente copia dei certificati ottenuti nelle esposizioni sia italiane che estere. Il Consiglio Direttivo Regionale si riserva, direttamente o tramite suoi incaricati, di effettuare controlli a campione in caso di dubbi sulla esattezza della documentazione inviata.
La partecipazione al campionato, quindi, rappresenta implicita accettazione della possibilità di essere soggetti a tali controlli, nella evenienza dei quali ci si aspetta la massima collaborazione.

Art.4  Classi espositive e punteggi  La seguente tabella illustra le modalità di calcolo dei punteggi relativa alle classi di concorso delle esposizioni (es. Aperta, Champion/Premior, etc).

Classe di concorso in expo’ Località esposizione
Classi Descrizione Titolo Nazionale Toscana, WWS, Winner Shows Estera
11 – 12 Cuccioli 4-10 mesi EX 1 10 20 11
9 – 10 Aperta CAC / CAP
7 – 8 INTERNATIONAL Champion / Premior CACIB / CAPIB 10 20 11
5 – 6 Gran International Champion / Premior CAGCIB / CAGPIB 15 30 16
3 – 4 SUPREME CHAMPION / Premior CACE / CAPE 15 30 16
1 – 2 Europa Champion / Premior PH 10 20 11
Best in Variety 15 30 16
Nomination 15 30 16
Best 4-10 mesi 25 50 26
Best in Show/ Best Opposite sex Adulti e neutri 25 50 26
Best Assoluto 4-10 mesi , adulti e neutri 25 50 26
Best of Best 1 4-10 mesi , adulti e neutri 25 50 26
Best of Best 2 4-10 mesi , adulti e neutri 10 20 11
Best of Best 3 4-10 mesi , adulti e neutri 5 10 6

I punteggi del Best /best opposite sex si sommano a quelli del Best assoluto nelle esposizioni dove viene effettuato. (Ex un gatto che ha ottenuto CAC, Nomination, Best in Show, Best Assoluto e BOB 2 in expo italiane non toscane: 10+15+25+25+10 = 95pt) Per il Best of Best il punteggio deve essere sommato, secondo lo schema sovraesposto al punteggio ottenuto dal soggetto nella esposizione.

Nel caso in cui un soggetto nello stesso anno partecipi in esposizioni prima come cucciolo e poi come adulto (intero o neutro), potrà concorrere nel Campionato Regionale in entrambe le categorie; il proprietario dovrà avere cura di separare i punteggi conseguiti da cuccioli da quelli conseguiti da adulto tenendo sempre conto dei migliori 10 risultati per categoria.

I gatti che hanno concorso nelle categorie SC/SP (ex PH – Classi 1 – 2) potranno considerare i 10 punti previsti (11 all’estero) solo se oltre al titolo hanno conseguito nella stessa esposizione un Migliore di Varietà e/o una Nomination. Tutti i punteggi ottenuti alla Mondiale (FIFe World Show) e nei Winner Show esistenti e quelli istituiti dal 2016 ai fini del campionato saranno raddoppiati rispetto al punteggio di una esposizione sul territorio nazionale;

Art 5 Premiazioni Sono premiati i primi tre Allevamenti Toscani in base ai punteggi ottenuti, sono inoltre premiati i primi tre classificati di ogni categoria (Cat.I, II, III e IV limitatamente all’anno 2015 secondo la precedente divisione, e Cat.1,2,3 e 4 per gli anni successivi al 2015 secondo la divisione in vigore dal 1.1.2016)  per ciascuna delle classi di concorso al Campionato Regionale, ovvero cuccioli, adulti e neutri. Sono inoltre premiati i primi tre gatti di casa classificati.

Un premio speciale sarà riservato al Miglior Cucciolo Toscano, al Miglior Adulto Toscano e al Miglior Neutro Toscano ovvero ai gatti che in ogni classe avranno ottenuto i l punteggio più alto a prescindere dalla categoria.

E’ istituito il “Premio Speciale ANFI Toscana” ai gatti nati in Toscana e vincitori di premi (Best in Variety, Nomination e Best in Show) al World Winner Show, allo Scandinavian Winner Show e ai Winner Show FIFE istituiti dal 1.1.2016 premiati in ordine di punteggio ottenuti a dette Esposizioni di carattere mondiale anche sommati fra loro in caso di partecipazione a più di una.

Art.6 Violazioni e controversie Le violazioni al presente regolamento saranno sanzionate a norma dello Statuto e dei Regolamenti vigenti, qualsiasi controversia riguardante il campionato Regionale e l’applicazione di questo regolamento sarà risolta con  decisione inappellabile del Consiglio Direttivo Regionale ANFI Toscana.

Art.7 Disposizioni Finale: Ai fini del perseguimento degli scopi sociali , è facoltà del Consiglio Direttivo variare le tempistiche e la durata del campionato ma sarà data in largo anticipo comunicazione ai Soci riguardo la data dell’incontro di premiazione del Campionato Regionale e del termine ultimo di invio della documentazione relativa con invio mail e pubblicazione sul sito della Sezione e sulle pagine e gruppi FB sia nazionali che della Sezione. L’evento del Campionato Regionale e quello della premiazione del campionato, sono momenti importanti della vita associativa della Sezione, motivo di condivisione e allegria ai quali è raccomandata la partecipazione.